Settimanale “La Valsusa”: “Crescono i bisogni e l’impegno di Ammp”

, ,
parlano di noi ammp

Condividiamo l’articolo
pubblicato dal settimanale “La Valsusa” nell’edizione del 21 maggio 2020  
riguardante le attività svolte dall’ Associazione AMMP di Giaveno Val Sangone “Daniele Giuliano” durante la pandemia causata dal coronavirus:

Crescono i bisogni e l’impegno di Ammp GIAVENO

Settimane a pieno regime per l’associazione coordinata da Tony Zurzolo

“Dal nostro angolo di osservazione è evidente che la fascia di popolazione che necessita di sostegno sia significativamente
ampliata”. Questa è l’esperienza della sede valsangonese
di Ammp onlus, come ce la riassume il coordinatore dei
servizi Tony Zurzolo. Il gruppo solidale ha continuato ad essere
una presenza di servizi in quasi tutto il periodo della pandemia.
“Abbiamo interrotto l’apertura al pubblico del nostro sportello di
viale Regina Elena – ci spiega Zurzolo – impegnandoci nell’organizzazione di nuove modalità per continuare ad essere
vicino a chi potesse aver bisogno. Dopo una decina di giorni a ritmo
ridotto, ovviamente attrezzandoci per agire in piena sicurezza,
la nostra macchina organizzativa è tornata a funzionare
a pieno regime”.
Ai tradizionali servizi di trasporto e assistenza alimentare, si
sono affiancate azioni legate all’emergenza. “Quando ancora le
mascherine erano difficili da reperire – dettaglia il coordinatore
– siamo riusciti, grazie ad acquisti e donazioni, tra cui
quella del consigliere regionale Maurizio Marrone, ad approvvigionarci di oltre 600 pezzi, in larga parte distribuiti ai nostri
assistiti, soprattutto nelle borgate.
In questo ci è stato utile l’ospitalità di Wlady Tallini nella
sua trasmissione a Primantenna. Abbiamo anche potenziato
le consegne domiciliari della spesa, con l’impegno del nostro volontario Davide Camandona”. Anche sul fronte dell’aiuto alimentare c’è stato uno sviluppo, “grazie alla collaborazione
con la nostra sede centrale torinese e il Banco delle
Opere di Carità del Piemonte a Caselle, oltre a quella con l’associazione
Omega onlus, abbiamo aumentato il ritiro nei supermercati
che hanno avviato la “spesa sospesa” e presso i negozi
locali; tra cui l’Antico Borgo di Giorgio Giai Levra, che ci
affida le eccedenze quotidiane, cui provvediamo alla distribuzione
io e mia moglie Graziella, venendo in sostegno di almeno
una ventina di famiglie ogni giorno”. I viaggi per il reperimento
e il trasporto delle derrate alimentari sono incrementati,
“ed è prezioso l’impegno dei nostri volontari che si sono assunti
quest’incombenza: Francesco Cavalea, Antonio Lequoque
e Giuseppe Miriello”. Non si è interrotto nemmeno il trasporto
verso gli ospedali e i presidi sanitari in cintura e a Torino, su
cui si sono indirizzati Angela Maritano e Beppe Moriondo.
“Ora – chiude Tony Zurzolo – ci siamo attivati per riuscire a pagare
bollette e affitti di nuclei famigliari in difficoltà. A noi, in
queste settimane, si sono infatti rivolte tante persone in più, che
si affiancano alle oltre 300 famiglie che ordinariamente assistiamo
in Val Sangone”.
Chi volesse segnalare criticità o bisogni può contattare i numeri:
320.1562111 (Segreteria) o
334.7951718 (Tony). E-mail:
giaveno@ammp.it.
Agli stessi contatti si possono richiedere i trasporti e proporsi come volontari.
MARCO MARGRITA

solidarietà a domicilio - #DonoDay2020 #ammp

Solidarietà a domicilio

Quest'anno ci siamo trovati a dover affrontare un "imprevisto" di...

pubblicazione bilancio 2019

Trasparenza e sicurezza

Trasparenza e sicurezza... abbiamo pubblicato il nostro bilancio d'esercizio 2019...