Caselle Torinese

0 Comment
372 Views
Caselle Torinese "Valsania Giorgio": Str. Commenda 10/A 10072 Caselle Torinese (TO)
0119963222
caselle@ammp.it

Sede nata nel 2006, ad oggi possiamo constatare il delinearsi sempre più del percorso della nostra Associazione: l’Assistenza alla persone in difficoltà con particolare riguardo alle crescenti difficoltà delle famiglie italiane, visto il difficile periodo che ha coinvolto tutta l’economia italiana e mondiale. Le attività sviluppate in corso d’anno, grazie al generoso aiuto dei tanti sostenitori e volontari ne sono la conferma e, brevemente , le riepilogo nel seguito.

Le attività relative al centro “Il Volo” di Giorgio Valsania.

Nel corso dell’anno l’Associazione si è maggiormente avvicinata al problema della distribuzione alimenti, creando un utenza sempre maggiore. Presa consapevolezza della maggiori necessità vista la difficile situazione economica, e le estenuanti “lungaggini amministrative” ci hanno convinti ad abbandonare il progetto relativo al “Centro Sperimentale per stati vegetativi e minima coscienza” e a dedicarci sempre più a obiettivi concreti e raggiungibili a diretto vantaggio delle persone meno abbienti. La nostra cooperazione con i Banchi Solidali e la sempre più crescente richiesta diretta alla ns Associazione ci ha portati a maturare l’idea della costruzione del Centro Distribuzione Alimenti nel comune di Caselle T.se e far si che IL VOLO di Giorgio possa comunque decollare a favore di chi fa fatica all’interno della propria famiglia a far quadrare il proprio bilancio familiare. Il Centro potrà quindi servire da punto di raccolta diretta ma anche quale punto di appoggio per il Banco delle Opere di Carità sede del Piemonte. Alla fine dell’anno abbiamo fatto richiesta al Comune di Caselle T.se di darci in uso il terreno che già a suo tempo ci era stato assegnato. A questo progetto verranno destinati Euro 150.000/00 già raccolti negli anni per il centro IL VOLO.

Madagascar – Casa Accoglienza in Madagascar per le tante persone che non hanno una casa dove dormire.

Nel corso del 2010 abbiamo donato per la realizzazione della Casa Accoglienza euro 9.000 a fronte  di donazioni ricevute attraverso varie iniziative  pari ad euro 8.139,30, mentre per il 2011 abbiamo approvato la costruzione della Grande Sala (euro 5.125,00) e le finiture con arredamento (euro 2.535,00) della Casa Accoglienza per un importo di euro 7.660,00, utilizzando fondi della Associazione e piccole iniziative in piazza svolte durante l’anno e inviando a Don Noel l’importo di euro 6.000,00. Come associazione abbiamo comunque necessità di raccogliere (sempre per il tramite di nuove iniziative) per completare l’opera promessa in Madagascar. Di recente, nel richiedere la rendicontazione delle spese a Don Noel, siamo venuti a conoscenza del terribile uragano che ha spazzato letteralmente via le abitazioni e la Chiesa e ogni cosa che ha incontrato sul suo percorso. Pare che la ns struttura non sia caduta, ma si è preso contatto con Don Sergio della Chiesa Divina Provvidenza di Torino, che referente a Torino di Don Noel raccoglie fondi per l’emergenza alimenti e prime necessità per un paese che va incontro alle epidemie. Pertanto ci è stato richiesto di continuare in primis di coadiuvare Don Noel per  l’emergenza contingente. Sarà necessario dedicare parte delle forze volontarie a nuove iniziative per la difficile situazione, pertanto destinare parte delle raccolte del 2012 per far fronte alla difficile situazione ma, allo stato attuale, non abbiamo ancora una ipotesi di spesa.

Distribuzione alimenti

Durante il 2011 i “banchi solidali” hanno continuato a sostenerci mensilmente per la distribuzione di alimenti a famiglie indigenti del nostro territorio oltre alle diverse raccolte alimentari che periodicamente ci hanno permesso di far fronte alle richieste sempre crescenti. A ottobre del 2011 abbiamo coadiuvato l’organizzazione del Banco delle Opere di Carità aprendo una sede in Piemonte. Quindi dal 2012 saremo convenzionati con Banco delle Opere di Carità del Piemonte che è un ente AGEA. Naturalmente tutto è stato possibile grazie ai numerosi volontari sostenitori ai quali va il nostro più vivo ringraziamento.
Durante il 2011 è stato acquistato un Peugeot Boxer per il trasporto degli alimenti. Attraverso una richiesta alla Fondazione CRT, ci è stato attribuito un contributo a fondo perduto di Euro 11.000 a fronte di una spesa di Euro 26.000. Mezzo indispensabile per il trasporto degli alimenti immatricolato nel 2012.

In aiuto a persone in difficoltà ogni anno contribuiamo i gruppi caritas nel pagamento di bollette per il riscaldamento per le famiglie in difficoltà.

In concomitanza delle festività natalizie si sono realizzati Alberi di Natale (nuove creazioni 2011) fatti interamente dai volontari dell’associazione che hanno dedicato centinaia di ore per realizzare gli oggetti che sono stati venduti in più piazze.
Alcune aziende hanno continuato ad acquistare questi oggetti da donare ai propri clienti e contribuendo così a sostenere i nostri progetti per un importo totale versando nel 2011 Euro 385,00.

Ad aprile del 2011 è stata inaugurata la Nursery dell’ospedale di Ciriè oggetto del nostro contributo del 2010.

Referenti:

Valsania Enzo
Responsabile
mobile 335.46.21.78

Cavallo Bruno
Vice-presidente

Di Tanno Alberto
Vice-Presidente
mobile 393.33.68.135

Lo Bianco Roberto
Tesoriere

Valsania Mara
Consigliere
mobile 335.76.66.848

Marsaglia Giuseppe
Consigliere
tel. 011.99.61.928

Brillada Armando
Consigliere

Per maggiori informazioni visita il sito giorgiovalsania.org


Coordinate Bancarie per le donazioni:

c/c bancario UNICREDIT BANCA - IT 59 X 02008 30290 000040955096